Rivoluziona il tuo business …e la tua vita! Guarda subito il webinar gratuito!

STORIE DI IMPRENDITRICI FELICI

Avevo bisogno di un’alleata che non mi dicesse solo “cosa fare”,

ma che lo facesse con me.

Federica, chi eri?

Una professionista bloccata. Non riuscivo a trovare le parole giuste per comunicare la mia identità, il mio progetto e il mio valore.

Chi sei ora?

Oggi sono di nuovo in pista e mi sento più consapevole rispetto al chi sono e al come comunicarlo.

Conosco Federica dal mio esordio nella libera professione, talentuosa, capace ma in perenne “scacco di se stessa”. Misurata, incerta al punto da essere completamente bloccata, confusa, distante dal suo pubblico e soprattutto da se stessa. La Federica sui social non era la Federica che “sentivo” in call 1:1.

Ho capito subito che in lei c’era da fare un grande lavoro sul mindset, prima di approdare alla rivoluzione della sua offerta e poi a quella sulla sua comunicazione. Abbiamo scardinato tutto partendo dalle basi, con Happy Branding, fino ad arrivare a creare una sua “personalissima valigia” di parole e direzioni a cui attingere nella definizione della sua strategia di comunicazione. La sua essenza era stata messa in discussione troppe volte, prima di arrivare a me, si era affidata ad una professionista che non l’aveva compresa davvero, ed ora era in uno stato di confusione totale che la paralizzava facendola sentire completamente inadeguata: Federica, durante una delle nostre call mi confessa di aver pensato più volte di chiudere la partita iva.

La grande relazione di grande fiducia tra noi, mi ha permesso un lavoro immenso su di lei che oggi dice:

Dopo il lavoro fatto insieme con la prof,

sono carica a bomba!

Da cosa è nata l’idea di voler iniziare a lavorare sul serio con la prof?

Dalla nostra relazione. Dopo una serie di scambi sempre molto onesti e diretti con lei, ho capito che era arrivato il momento di “rimettermi in gioco” e volevo farlo solo con lei.

Quali erano i motivi che ti avevano portato ad iniziare questo mentoring con la prof?

Avevo bisogno di un’alleata che non mi dicesse solo “cosa fare” ma che lo facesse con me. Qui sta l’unicità di Elisa: non stare alta sugli argomenti, sfiorandoli come in un manuale, ma facendo quelli che lei chiama “affondi”, ovvero lavorando insieme e portando a casa il risultato.

Dopo aver lavorato sul mindset con Happy Branding, Federica aveva bisogno di ricostruire completamente anche la struttura della sua offerta, così grazie al nostro mentoring 1:1 abbiamo dato vita a tutto ciò che la rende la Business Time Strategist che potete vedere! Non solo, dopo essersi “ritrovata” ed essersi “riconosciuta”, grazie ad un lavoro meraviglioso sulle parole abbiamo dato vita ad una comunicazione nuova, che potesse darle il giusto ruolo e il perfetto posizionamento nella mente delle sue clienti.

Perché hai scelto di affidarti alla prof?

Per la sua concretezza, per il suo “caratteraccio” e per la sua esperienza. Volevo una professionista non solo preparata ma anche navigata, concreta e diretta. Sa fino a dove può e deve spingersi per tirare fuori il meglio di te.

In questo percorso con Elisa ho capito che il chi sono, la mia essenza, nulla toglie al mio essere professionista

ma anzi, aggiunge e completa.

Quali strategie ha messo in campo la prof per risolvere i tuoi problemi?

Un percorso personalizzato, una revisione costante e il fare insieme.

Il mentoring con la prof è un percorso che definiresti:

Impegnativo e produttivo. Per me è stato fondamentale il rapporto 1:1 in call, con il mio file davanti e la prof che modificava in tempo reale il drive – e la mia testa!

A chi lo consiglieresti?

Alle professioniste che vogliono fare sul serio.

Sei e resti lo sguardo che mi manca,

il punto di vista che mi sfugge.

Qual è il cambiamento, la vittoria, la scoperta… più grande che ti porti a casa?

Avevo sempre pensato che per essere una brava professionista dovessi essere severa, intransigente, quasi “non esserci”. Le mie clienti invece apprezzavano molto il lato “umano”, il mio essere persona. In questo percorso con Elisa ho capito che il chi sono, la mia essenza, nulla toglie al mio essere professionista ma anzi, aggiunge e completa. Non solo l’ho capito ma ho iniziato a valorizzarlo.

Quali risultati concreti ti porti a casa come professionista e come donna?

Le “linee guida” della mia identità personale e di brand. Una serie di googledoc preziosissimi in cui abbiamo distillato il risultato dei nostri incontri, una nuova impostazione per la newsletter, una valigetta con le “mie parole”, un’analisi della mia buyer persona e una profonda analisi dei punti chiave del mio brand.

Se potessi dire qualcosa alla te del “prima del mentoring con la prof” – cosa ti diresti?

Non sarà facile ma ti cambierà totalmente. Prevedi del tempo extra. I mesi con lei sono letteralmente volati!

COME POSSIAMO LAVORARE

insieme

A te prof…

Sei stata un’alleata preziosa. Sento di aver fatto in questi mesi un salto nel profondo dei miei abissi andando a ripescare ciò che davo per scontato, fondamentale per me come persona, professionista e per il mio biz. Sei e resti lo sguardo che mi manca, il punto di vista che mi sfugge. Hai il grande dono di saper trovare e usare le parole più adatte. Mi mancheranno le tue note a margine, le tue domande “fastidiose” perché tremendamente difficili ma infinitamente utili. Come quelle di questo questionario. Grazie Eli. Di cuore.

COSA ABBIAMO FATTO INSIEME

io e Federica?

ALTRE STORIE FELICI

Iscriviti alla newsletter

Migliora il tuo brand e la tua comunicazione in modo divertente e rivoluzionario grazie al metodo Didùt.

Scopri i poteri del personal branding!
Guarda subito il webinar gratuito che ti rivoluziona dal brand alla punta dei capelli!